• Giuseppe Moffa
    Terribilmente demodé
  • Zampognorchestra
    Bag to the future
  • Taraf de Gadjo
    Tzigane, Klezmer & Gypsy Jazz Music
  • Pubblicazioni
    Acqua e jerve in comune
Facebook   YouTube Channel

Terribilmente Demodè si è classificato 3° al Premio Nazionale di musica tradizionale di Loano

 

Il Premio Città di Loano, nato dodici anni fa con la direzione artistica del giornalista John Vignola, promuove e valorizza la produzione contemporanea di musica tradizionale di radice italiana attraverso il coinvolgimento di artisti, etichette discografiche, giornalisti e operatori culturali.

Il riconoscimento alle migliori produzioni musicali del 2015 è stato decretato da una prestigiosa giuria composta da oltre sessanta giornalisti musicali.

La medaglia di bronzo va dunque a Terribilmente Demodè di Giuseppe Moffa dopo "Bella Ciao" e "Otto Baffi" di Filibbo Gambetta che si è aggiudicato il premio. 

Terribilmente Demodé recensioni

"Lasciatemelo dire, Terribilmente Demodè è uno dei dischi di musica tradizionale più belli dell'anno"
Martin Cervelli - Musica e disincanti

 

"Un disco fuori dal tempo ma contemporaneo come pochi, portatore di goduria estetica a mille... una manna uditiva di spessore, un capolavoro senza mezzi termini"
Max Sannella su Rockshock.it


"Moffa ha ormai raggiunto una grande maturità compositiva e interpretativa, rifugge da beceri stilemi world music e persegue una sua linea artistica di grande suggestione... Questo è un disco ottimamente arrangiato, ben suonato, ben prodotto e, non ultimo, suona di brutto!"
A. Del Favero - Folk Bulletin


Moffa, che si destreggia con la sua voce profonda tra chitarre, zampogne e altri strumenti, è tutt'altro che demodè come vorrebbe farci intendere; è, anzi, musicista che adegua la tradizione al contemporaneo – certe chitarre che potrebbero essere uscite da un disco di Knopfler...
Andrea Belmonte - La Scena.it


“Terribilmente démodé” non offre un songwriting dal tratto estetizzante ammantato di retorica paesana e di ritorno alle ‘radici’ né dissemina esotismi world... sussume molteplici espressioni sonore per raccontare la contemporaneità. Con Giuseppe Moffa, ci si compiace di essere terribilmente démodé!
Ciro De Rosa - Bloogfoolk

Accesso

Webmaster: Daniele Marinelli